Home

   

CHI SIAMO

 CORSI

COMITATO
SCIEN
TIFICO

ENCICLOPEDIA

NEWS

 
   

ENCICLOPEDIA delle DISCIPLINE BIONATURALI
e MEDICINE COMPLEMENTARI

- ACQUA SANTA (CURA DELL') -

- Holy water -

 


 

   

INDICE

A

B

C

D

E

F

G

H

I

J

K

L

M

N

O

P

Q

R

S

T

U

V

W

X

Y

Z

  
   

    

     Cura dell'Acqua Santa

 

STAMPA  ACQUA SANTA (CURA DELL')

Segnala  Cura dell'ACQUA SANTA  a ...         .................................

     

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cura dell'ACQUA SANTA

 
   


Desueta pratica religiosa, particolarmente in auge durante l'XI e il XII secolo, che consisteva nel curare disparate malattie facendo assumere per via orale o topica l'acqua utilizzata per lavare il reliquiario di un santo.

L'uso dell'Acqua Santa fa parte della medicina teologica ed è considerato, nell'ambito cristiano, un metodo farmacologico, tanto da conservare tale acqua in piccole fiale da usare nel momento del bisogno; il potere risanatore di questa particolare acqua era attribuito alle energie che scaturivano dalle reliquie e che venivano trasmesse al liquido.

Sovente l'Acqua Santa si otteneva immergendo volutamente la reliquia nell'acqua che veniva bevuta dall'infermo, o con la quale venivano bagnate alcune parti del corpo, e pare desse buoni risultati per le malattie degli occhi.

Il ricorso a questa pratica terapeutica, ritenuta potente ed efficace, è man mano scemato; è ancor oggi presente, ma immergendo fiori (Madonna dei fiori di Bra), icone e altro materiale ritenuto sacro.

Tra le più conosciute Acque Sante va menzionata l'Acqua di Sant'Ignazio, che si otteneva immergendo una medaglia benedetta dedicata a sant'Ignazio; tale acqua veniva utilizzata quale prevenzione delle malattie, ovvero proteggeva chi la beveva; il suo potere apotropaico era maggiore se era una reliquia del santo ad essere immersa.

Altra particolare Acqua Santa è l'Acqua di San Vincenzo Ferrer, riferita ad un frate domenicano (1350-1419 ca.) ritenuto un grande guaritore, il quale formulò una speciale benedizione dell'acqua, che assumeva caratteristiche terapeutiche: una particolare formula di benedizione che venne tramandata tra i frati domenicani.

In generale l'Acqua benedetta è potenzialmente una sostanza terapeutica e la pratica della benedizione dell'acqua è presente in tutte le religioni, sia in Occidente che in Oriente.

Per saperne di più:

Michael Walsh, Il grande libro delle Devozioni Popolari, 2000, PIEMME

 

 
     

Indice generale voci

 

Strumenti
  • Schede correlate
  • Versione stampabile
  • Acquista Enciclopedia

 

 

   
 
   

Home | Comitato scientifico | Enciclopedia Discipline Bio-naturali | News