Home

   

CHI SIAMO

 CORSI

COMITATO
SCIENTIFICO

ENCICLOPEDIA

NEWS

 
   

ENCICLOPEDIA delle DISCIPLINE BIONATURALI
e MEDICINE COMPLEMENTARI

- NUTRICEUTICA  (NUTRACEUTICA) -


 

   

INDICE

A

B

C

D

E

F

G

H

I

J

K

L

M

N

O

P

Q

R

S

T

U

V

W

X

Y

Z

  
   

   

      Nutriceutica

 

STAMPA  NUTRICEUTICA

Segnala  NUTRICEUTICA  a           

     

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NUTRICEUTICA
(NUTRACEUTICA)

 
   

 

Per nutriceutica, o nutraceutica si intende il ricorso alle specialità nutrizionali aggiuntive alla normale alimentazione, il cui scopo è quello di prospettare una vita salubre.

Di matrice francese, la nutriceutica si presenta come una scienza contemporanea che ricorre all’utilizzo di integratori alimentari, complessi vitaminici, principi nutrizionali, ed anche al ricorso delle medicine complementari quali la fitoterapia, l’omeopatia ed altre.

L’aspetto predominante resta quello di aiutare, senza arrecare alcun danno all’organismo.

Presentandosi quale scienza, vuole che ogni scelta terapeutica sia avallata da ricerche scientifiche, per assicurare la totale sicurezza dei prodotti utilizzati.

La nutriceutica nacque in Francia, indirizzandosi prevalentemente verso la soluzione dei malesseri femminili, successivamente indirizzata anche al mantenimento in toto dello stato di salute dell’uomo.

Tra gli obiettivi raggiungibili la nutriceutica si occupa del problema del soprappeso, e del mantenimento di uno stato di benessere psico-fisico, sempre facendo ricorso a prodotti scientificamente testati.

Nella nutriceutica il cibo diviene il rimedio principale per la cura delle malattie ed il mantenimento dello stato di benessere psico-fisico e sociale.

In Giappone, a tal proposito, è stato formulato il concetto di “cibo funzionale” proprio per assegnare all’alimentazione il livello più alto, nel trattamento delle patologie, come coadiuvante, ma anche quale vero e proprio mezzo riequilibratore.

La ricerca scientifica ha avallato:

  • il valore preventivo e terapeutico dei probiotici;

  • le proprietà nutrizionali delle alghe;

  • le azioni positive che si ottengono dai carotenoidi, flavonoidi, del resveratrolo, dall’acido folico;

  • inoltre: glucosammina, condroitina solfato, isoflavoni di soia, fitocianine, proteasi, lipasi, coenzima Q 10, enzimi, minerali vegetali fossili.

  

           

 

 

 
     

Indice generale voci

 

Strumenti
  • Schede correlate
  • Versione stampabile
  • Acquista Enciclopedia

 

 

 
 
   

Home | Comitato scientifico | Enciclopedia Discipline Bio-naturali | News